Sussurro

di

Anna De Pietri


Anna De Pietri  - Sussurro
Collana "I Gigli" - I libri di Poesia
15x15 - pp. 48 - Euro 13,00
ISBN 978-88-6587-763-0

Acquista questo libro direttamente su iLoveBooks

Vai alla pagina degli eventi relativi a questo Autore


In copertina e all’interno acquerelli di Stefania Magni


La verità sale dal profondo sussurrando con la limpidezza di chi non scende a compromessi. Le sensazioni sono immagini vive che svaniscono lasciando nel momento l’impronta di noi.
Questa è la dimensione che unisce il dentro e il fuori, l’uomo e l’universo, l’ordinario e lo straordinario che si mescolano nell’animo con la fluidità di multiple correnti. Da qui sono nate le poesie di Sussurro, dove i versi soffiano sopra i propri limiti per schiudere l’intimo all’infinito, con lo stupore della scoperta e la pazienza di chi attende il cenno dell’esperienza. Un’impressione accolta in versi docili, popolati da suoni e immagini.


Sussurro


Grazie alla libertà.
Grazie alla verità nel suo fulgido apparire fra gli spiragli del tempo.
Grazie ai luoghi che non bastano alle anime assetate.
Grazie alla lentezza.
Grazie all’amica che ha saputo dare forma ai miei pensieri.
Anna


Cielo

Il passato
sbiadisce in
smaniosi pruriti.
Il futuro
si libra nel cielo
dove sfumano
sogni che oggi mi
spiovono addosso.
Si perdono palloncini
che poi ritroverò,
a terra,
scoppiati e poi caduti
dal tetto
di quell’azzurro
che mi allontana
dal restante infinito.


Dinosauri

Ho scoperto dinosauri
dal collo lunghissimo
dentro di me.
Lenti e pesanti
sono ombre sepolte
di un’era primordiale.
Ignari di stelle
cadute nel mare,
calpestano gusci fragranti
ormai privi di vita.
Anche per loro
l’estinzione è vicina.


Ritorno

Profuma la scorza
di giallo dipinta.
Non sciogli il nodo
che al ramo si impiglia.
L’uomo cammina
vestito di seta,
da cui scivolano pensieri
a picco sul vero.
Il mondo inventato
svanisce più in fretta,
come neve squagliata
dal sole di marzo.


Mi ha detto un fiore

Mi ha detto un fiore:
“Lontano dalla terra
non ero che un seme.
Anche tu sboccerai
in una casa sconosciuta.
Ti porterà una mano,
se no lo farà il vento.”


Specchio

Il mio riflesso
mi somiglia solamente.


Se sei interessato a leggere l'intera Opera e desideri acquistarla clicca qui

Torna alla homepage dell'Autore

Il Club degli Autori - Concorsi Letterari - Montedit - Consigli Editoriali - Il Club dei Poeti
Chi siamo
La Rivista
La voce degli Autori
Tutti i nostri Autori
Per iscriversi
ClubNews
Il notiziario gratuito
Ultimi inserimenti
Homepage
Avvenimenti
Novità & Dintorni
i Concorsi
Letterari
Le Antologie
dei Concorsi
Tutti i nostri
Autori
La tua
Homepage
su Club.it